13 dicembre 2017

Santa Lucia Cagliari

Ricerche sulla chiesa più antica della città

Italiano | English | Deutsch

Home   News   Progetto   Student Edition   Casteddaius   Download   Contatti   BNews   Facebook

 
Come dirlo agli studenti

Storia 1: Santa Lucia di Marina

Ricordata nel 1119 col nome di Santa Lucia di Civita o di Bagnaria, sorge in quello che era il quartiere del porto dei mercanti di Cagliari, un secolo prima della fondazione del Castello pisano.

Storia 2: Le origini del Seicento

Gli elementi architettonici rimasti appartengono alla fase della ricostruzione promossa tra la fine del Cinquecento ed il Seicento.

Storia 3: Demolita e asfaltata

La chiesa viene demolita nel 1947 e su i suoi ruderi viene steso un manto di asfalto.

Storia 4: Bagnaria, Lapola, Marina

La storia del quartiere del porto di Cagliari può essere seguita alla luce di alcuni importanti testimonianze documentarie che hanno permesso una prima ricostruzione delle sue vicende urbanistiche, in particolare quelle degli ultimi secoli del medioevo.


News

Gli studenti sono invitati a frequentare la rubrica News per conoscere gli sviluppi del progetto di Santa Lucia.

La più antica chiesa di Cagliari entro le mura

Demolita e asfaltata

La chiesa fu solo lievemente danneggiata dai bombardamenti del 1943. La demolizione fu sollecitata per ottenere un finanziamento nazionale dedicato alle ricostruzioni di chiese parrocchiali distrutte dagli eventi bellici.

Il Piano di Ricostruzione, che riprendeva le linee del Piano regolatore del 1858 redatto dall'architetto Gaetano Cima, prevedeva la realizzazione di un viale in luogo della via Sardegna.

La piazza allora immaginata non venne realizzata ma si ottenne la ricostruzione di una nuova Santa Lucia - in un primo tempo prevista nell'area di La Plaia - nel quartiere di San Benedetto, su pregevole progetto neoromanico dell'architetto Adriano Cambellotti.

Delle tante opere d'arte, in parte disperse, si conservano pregevoli esempi, custoditi oggi nel Museo di Sant'Eulalia. Opere in marmo, statue, arredi e sculture lignee.